Scoprire la storia di Parknasilla

Un passo indietro nel tempo

La parola Parknasilla, (significa il campo di Sallys), per molti è evocativa di tante cose, nascosta in un angolo di paradiso subtropicale sul fiume Kenmare, è un luogo di bellezza, di piante rare, isole collegate da ponti di legno e insenature coralline.

Dove il mare, la luce e le nuvole fanno uno spettacolo continuo per deliziare i sensi. Un luogo dove si arriva come ospiti e si parte come amici, con una tradizione di ospitalità che risale a più di 125 anni fa. Ha ospitato reali, dignitari, riunioni di famiglia e fughe romantiche.

Ha fornito alle persone quel rifugio tranquillo per ricalibrare e ricaricare le loro batterie, ma è stato anche quel luogo di grande ispirazione per scrittori e artisti da George Bernard Shaw a Ceclia Ahern.

Con le sue passeggiate tortuose, questa tenuta di 200 acri di giardini murati, campo da golf, baia punteggiata di isole e spa accoppiata con un resort di classe mondiale con un hotel 4 stelle case e appartamenti fornisce uno con quel ritiro perfetto per tutti i gusti.

È un luogo di molti strati in continua evoluzione, visto attraverso il prisma della storia è un luogo dove la gente crea il proprio sia negli amici formati o nei ricordi posati per durare una vita, un luogo a cui tornare di nuovo.